Storia della Pro Loco

Il 19 Marzo 2010, alla presenza del notaio dott. Alberto Menazzi, presso l’ex Latteria del paese, venne discusso e firmato lo Statuto dell’Associazione Pro Loco Galleriano.

In quel giorno, ricorreva la festività di S. Giuseppe, un Santo importante per il paese, e di fatto stava iniziando una nuova fase di rinascita della Comunità legata da una condivisione di intenti che negli anni precedenti era andata affievolendosi.

Un passo indietro…

Di fatto già nel 2008 le parole “Pro Loco” iniziano a farsi vive nel panorama paesano come possibilità di creare una realtà diversa da quella di allora, mirata essenzialmente ad organizzare solamente la sagra paesana, ormai priva di contenuti. Senza dubbio però l’idea che segna il solco per la nascita dell’Associazione è la convinzione di poter riorganizzare la “Corse dai Mus”, evento che si verificava puntualmente ogni anno durante i festeggiamenti del Perdòn fino agli anni ’60 (poi decaduto a causa della stesura del manto stradale). Sono mesi difficili, in cui i dubbi sulla fattibilità della manifestazione sorgono ogni giorno, ma grazie alla collaborazione stretta tra giovani e meno giovani, e quindi tra intraprendenza ed esperienza, il 23 Agosto 2009 si dà vita alla “Corse dai Mus”, circa 40 anni dopo l’ultima edizione

 

La Pro Loco si può fare

L’entusiasmo tra la popolazione cresce e la volontà di creare una realtà che non dia spazio solo ai festeggiamenti paesani, ma anche ad attività culturali, di ricerca storica, musicali o turistiche, risulta sempre più percorribile attraverso la creazione della Pro Loco: un’Associazione a sé stante, deputata a collaborare con tutte le realtà e gli enti già presenti sul territorio per creare occasioni di interesse e di socialità.

In seguito a colloqui con Flavio Barbina, allora Presidente del Comitato Regionale UNPLI, e con Dino Persello, allora Segretario Regionale UNPLI, il Comitato Promotore formato si convince della possibilità di creare la Pro Loco, e sulla garanzia di uno Statuto-tipo rispondente a tutti i criteri di democraticità e gratuità delle cariche, comincia il tesseramento che porterà all’Assemblea dei Soci per l’elezione delle cariche.

L’assemblea ha luogo il 29 Marzo 2010: si svolgono le elezioni che vedranno numerosi membri del Comitato Promotore essere eletti. Pochi giorni dopo, durante la prima convocazione consiliare, le cariche risultano essere così distribuite:

  • Matteo Trigatti Presidente
  • Sandro Tomada Vice Presidente
  • Nerella Bassi Segretario
  • Marco Savorgnan Tesoriere

Gli altri componenti del Consiglio risultano essere: Tomada Stefania, Trigatti Fabio, Rainero Emilio, Ecoretti Ezio, Braida Rosalio, Bertoni Marco, Grillo Mario, Tosone Gianni (sostituito nel corso del 2012 da Molaro Igino), Bassi Mario, Gallo Claudio e Tomada Simone. Vengono contestualmente eletti i Revisori dei Conti: Leonarduzzi Pierino, Del Pin Giacomo e Bassi Massimiliano; l’organo di controllo è denominato Collegio dei Probiviri e risulta composto da Piccoli Franco, Savorgnan Dante e Sgrazzutti Elvio.

 I primi passi

Far partire l’attività non è stato semplice: l’inesperienza del giovane Presidente (allora 23enne) e la novità assoluta per il paese di un’Associazione Pro Loco, hanno portato a compiere i primi passi con cautela cercando di non essere invasivi nelle dinamiche delle altre realtà associative, ma proponendosi sempre con comportamento collaborativo. A poco a poco tutti si orientano nella stessa direzione, condividendo l’idea che solo rimanendo uniti e collaborando sia possibile creare davvero qualcosa di nuovo e socialmente valido. Iniziano le collaborazioni con il Coro Sot el Agnul, il Consiglio Pastorale Parrocchiale e i Pescatori Avannotti, nonché con l’Amministrazione Comunale, specialmente per la “Corse dai Mus” (come supporto logistico).

L’attività della Pro Loco in questi anni si è via via perfezionata dando luogo a numerose e svariate attività: il MicroTurismo, Passeggiando in Loco, Dami Vôs – Rassegna di musica e parole, Carnevale a Galleriano, la Festa Paesana, la Corse dai Mus. A queste si aggiungono le partecipazioni e il supporto alle attività delle altre associazioni.

Numerosi sono i progetti che si affacciano al futuro che, attraverso questo nuovo sito, saranno comunicati a tutti gli interessati e gli amici della Pro Loco Galleriano.